lunedì 1 marzo 2010

Elimodellismo elettrico (atto primo)

Cari amici, (tipico incipit da politico che vuole attirare nuovi elettori)
quest'oggi vi scrivo per raccontarvi la mia esperienza con questo (per me) nuovissimo mondo:
il modellismo dinamico e precisamente l'elimodellismo.
La premessa d'obbligo da fare prima di indurre voi amici a praticarlo, è che questo sport (hobby) è piuttosto dispendioso se si intende praticare in maniera "agonistica" le esigenze vicine al "minimo sindacale" dei primi giorni, crescono esponenzialmente.
Se come me, un giorno capitate (vi fate 50km di proposito) in una fiera del elettronica e vedete uno di quegli elicotterini tanto carini 3canali con il controller infrarossi e il "MAGICO" caricabatterie USB (FIGAAAATA(1)! l'idea di collegare, ance solo per ricaricare la batteria, l'elicotterino alla porta usb del mio iMac vale l'acquisto) non fatelo! è l'inizio della fine dei vostri risparmi. Spenderete circa 20 euro... cosa vuoi che siano... dai, si puo' fare. comprato!
Arriviamo a casa (io e il mio nuovo amichetto) e la mia compagna prima mi guarda sbigottita, poi, dopo averle regalato il grattacapo (anche quest'oggetto un giorno di questi ve lo racconto) comprato alla stessa fiera, le scappa un sorriso... (e anche oggi ce l'ho fatta a restare tra le mura domestiche...fihù!).
L'elicotterino in questione era questo:

Bene, metto 6 pile da 1,5volt nel radiocomando (6 pile?!?!?! per un coso che ha meno controlli del telecomando della tv e lo stesso tipo di comunicazione!??!?!mha?!) e attacco l'elicotterino alla presa USB. Mentre attendo questi LUNGHISSIMI 15minuti di ricarica, giochicchiando col radiocomando, apro uno sportellino e... FIGAAAATA!!!!(2) viene fuori un cavetto con il connettore per ricaricare l'elicottero (ecco spiegato il motivo delle 6 pile).
Ok carico! (il led rosso fisso inizia a lampeggiare) stacco tutto accendo radio, elicottero, tiro su il gas e...
...niente; porcaloca! che è!?! cazzo è rotto! oggi è domenica, la fiera durava solo 2 giorni ed oggi è l'ultimo! con una media di 190Km/h dovrei riuscire a tornare in quel buco di cu.. di paese, farmelo cambiare e tornare a casa per cena.
Ah, no niente, avevo sbagliato il canale, FIGAAAATA(3)! ha 3 frequenze (frequenze infrarossi!??! bha?!)  potrei giocare con altri 2 amichetti ognuno con il suo elicotterino delle meravigle!
Well... TakeOff!! poso il modellino per terra, tiro su la leva del gas e... porcaloca! vola davvero! cerco di stabilizarlo, tenerlo fermo in aria, come si dice in gergo? "fare hovering" ma nulla! sto "coso" va per i fatti suoi! dopo aver appurato che tutto gira come deve girare, internet! quì c'è la risposta a tutto anche al funzionamento degli elicotternini cinesi, infatti, la risposta c'era, ed era che questo modello non è dotato di "Giroscopio" per cui, era poco più di una "cazzata volante". tutte queste informazioni e molto altro ancora è reperibile sul forum di baronerosso, una manna per tutti coloro che si avvicinano a questo mondo.
Dopo una delusione come questa un vero nerd non si perde d'animo, quindi... EBAY!!!!! trovato da un powerseller cinese, uguale al mio ma con il gyro i commenti dicono: "superstabile!" "formidabile!" "divertentissimo!"
compralo subito a 9.90€, spese di sperizione 3€, (non arriverà mai! è una sola! non clicckare!!!) click! comprato, pagato con paypal (bravo lo stronzo!).
La consapevolezza che non sarebbe mai arrivato, il fatto che dopo 100schianti in 2 giorni di attività l'elicotterino si è spaccato, e la "rota" pazzesca per sta roba, mi ha portato a cercare altrove, corro al negozio di modellismo della mia città (si, a Taranto ce n'è uno solo!) e dopo un po' di chiacchiere con il titolare (che è un genio pazzesco e informatissimo sul modellismo terrestre a scoppio, ma di robba che vola non ne capisce una cippa) lancio una accurata occhiata al suo parco di micro elicotteri (erano 4, 5 al massimo ora non ricordo), memorizzo nomi e marche, torno a casa (questa scelta, quella di tornare a casa e ponderare un acquisto compulsivo non è da me, ma ho resistito, ce l'ho fatta! sono fiero di me)... internet: bene la cosa più simile ad un vero elimodello professionale presente nel negozietto è il nine eagles freespirit micro; ok, sono le 20.00, alle 20.30 chiude; ce la faccio! scendo in mutande e pantofole e compro questo miracolo della tecnologia a 2,4Ghz...
 ...Continua...

FINE PRIMA PARTE!

Nessun commento:

Posta un commento